Elenco Tornei
Storico MSP C7
Storico ALANtornei
InterAziendale 2017/18
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Squadre
 Qualificate
 Comunicati
 Il Punto
 Regolamento e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Area Riservata
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
Cerca
MARACANA' INTERAZIENDALE 2017/18 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
1a Divisione
8a giornata

       
VEN 02/03/2018 19:00 Newton  Vigili del Fuoco
Lepori Diego
Lai Carlo
-  A-DEV
Barabino Fabio
Pinna Andrea
5 - 2
Apri in PDF     
CRONACA DELLA PARTITA - [356 view]
Marco
02/03/2018
01:10

5.318 batt.

VIGILI SCHIACCIASASSI


A-DEV CADE SOTTO I COLPI DI LEPORI E LAI


Altro largo successo dei Vigili del Fuoco che battono 5-2 A-Dev continuando a convincere e macinare punti nella massima divisione. Chiavi di volta della partita la qualità e rapidità del possesso palla finalizzato a letali soluzioni dalla trequarti, oltre ad una fase difensiva curata nei dettagli. Un'A-Dev un po' nervosa e disunita non è mai riuscita a trovare una vera soluzione per impensierire la solidissima compagine avversaria. L'orgoglio nella fase finale del match regala comunque un passivo meno pesante, ma soprattutto qualche spunto da cui ripartire.

Nell'impianto di Via Newton ha diretto l'incontro il sign. Piras.

Di seguito una breve sintesi di alcune tra le azioni piú significative.

Primo Tempo

6° Vigili in vantaggio al primo affondo con un preciso diagonale dalla media distanza di C. Lai, palla all'angolino 1-0
Garau intercetta palla a centrocampo e scarica per Pinna che prova a piazzare alzando però troppo la traiettoria sopra la traversa
9° Altro spunto di Lai in azione fotocopia del goal precedente, ma stavolta la palla esce d'un soffio
13° Sugli viluppi di un corner dalla destra, all'altezza del dischetto del rigore Lepori controlla e spra una fucilata sopra la traversa per il raddoppio dei Vigili 2-0
15° Barabino s'inserisce sulla destra e tutto solo di fronte alla porta calcia alto sopra la traversa
18° Bel colpo di testa di Pinna a centro area su cross dalla destra, palla fuori d'un soffio
23° Simone Lai svetta di testa con splendido tempismo su corner dalla sinistra, Ena si oppone con uno splendido riflesso mandando la palla sul palo

Ripresa

Cubeddu alimenta per Garau che calcia dalla distanza mandando sul fondo
3° Diagonale di Garau su azione insistita in fascia destra da Atzori, palla fuori di poco
4° Verticalizzazione di Murgia per Lepori che si gira in un fazzoletto ed insacca all'angolino 3-0
5° Assist invitantissimo di Trudu per Lepori che a tu per tu col portiere regge l'impatto ed insacca all'incrocio 4-0
9° Un'irresistibile Lepori si avventa su una palla vagante scaturita da un rimpallo, ancora una volta si gira e in diagonale mette dentro il 5-0
10° Doppio importante intervento di Ena sui tentativi da posizione ravvicinata del solito Lepori
11° Pinna prova la botta dalla distanza, palla deviata disinnescata con un grande intervento in tuffo da Sanna
17°Altra splendida parata di Sanna che manda sopra la traversa un destro violento a botta sicura ancora di Pinna
23° Barabino accorcia le distanze con una sassata dalla destra sporcata da una deviazione che manda la palla all'incrocio 5-1
24° Ottima parata di Ena che si oppone col corpo alla botta ravvicinata di Murgia
25° La partita si chiude con un meritato gol di Pinna con una precisa soluzione all'angolino sugli sviluppi di una ripartenza 5-2

Singoli

A-Dev: Ena nonostante il passivo compie numerosi interventi di pregevole fattura risultando complessivamente tra i migliori nelle sue fila. Locci e Dessì si adoperano tantissimo in fase difensiva a guardia delle corsie esterne facendo bene soprattutto nel primo tempo, un po meno nella ripresa. Discreto approccio alla gara anche per Garau in fase propositiva. Alcuni spunti di qualità soprattutto nella seconda parte di gara per Atzori a cui manca però continuità. Pinna è il più attivo e pericoloso in fase offensiva, forse il migliore dei suoi, non a caso trova anche la via del gol. Barabino cerca di scuotere la squadra coi suoi spunti, trovando un gol di rabbia che stasera non può essere sufficiente per cambiare l'inerzia del match.

Vigili del Fuoco: Sanna si conferma portiere di estrema affidabilità, non viene impegnato con assoluta costanza nel corso della gara, ma quando chiamato ad intervenire lo fa con grandi parate, sempre attento e reattivo. Reparto difensivo davvero sugli scudi con Calzone che gioca una partita sontuosa chiudendo tutti gli spazi, anticipando spesso gli avversari, imponendosi con la sua fisicità e risultando tra i migliori in assoluto. Grandissima prova anche per S. Lai che oltre a sigillare la zona di sua competenza spezzando le trame degli avversari, trova anche la via del gol. Cherchi solido ed ordinato, attivo nella doppia fase di ripiegamento e riproposizione. Trudu si sente un po' sacrificato distante dalla porta, ma si mette al servizio della squadra e confeziona un assist. Abnegazione per Melis e tanta quantità per Murru, entrambi combattivi, bravi a recuperare palloni ed alimentare la manovra con costanza. Energia inesauribile e buone intuizioni in rifinitura per un dinamico Murgia. C Lai apre le danze con una soluzione balistica vincente delle sue, confermandosi garanzia di qualità ed esperienza sulla trequarti.

Migliore in campo

Premio best player ad un Lepori in versione marziana soprattutto in un avvio di ripresa in cui realizza una tripletta in cinque minuti. Immarcabile coi suoi movimenti offensivi, vede sempre la porta e cala un poker assolutamente determinante ai fini della vittoria
©2016-2019 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.