Elenco Tornei
Storico MSP C7
Storico ALANtornei
InterAziendale 2017/18
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Squadre
 Qualificate
 Comunicati
 Il Punto
 Regolamento e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Area Riservata
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
Cerca
MARACANA' INTERAZIENDALE 2017/18 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
1a Divisione
8a giornata

       
MER 28/02/2018 19:00 Newton  Cral Poste
Scarlatella Nicola
Marongiu Alberto
Masci Matteo
-  Cagliari Back School
Tola Maurizio
4 - 1
Apri in PDF     
CRONACA DELLA PARTITA - [331 view]
Laura
28/02/2018
21:51

5.930 batt.

Cral Poste resta in scia di Todde’s Team

Battuta una volenterosa Cagliari Back School

 

Cral Poste torna al successo e conquista tre punti importanti che le consentono di rimanere a due lunghezze dalla capolista, aspettando i Vigili che hanno due partite in meno. Squadra corta e baricentro alto, i neri fanno possesso ma inizialmente sterile mentre Cagliari Back School colpisce subito quando affonda. La spinta costante dei postali prosegue e viene premiata e permette di rimontare già nel primo tempo, sfruttando soprattutto le fasce perché l’avversario gioca a due in difesa e cambia modulo quando va sotto. L’inizio ripresa è confuso, Cral Poste concede di più nelle retrovie, soprattutto soffre in contropiede perché più attendista e meno mobile ma Cbs è un po’ sfortunata e deve fare i conti con l’oggettiva pericolosità dei giocatori in maglia nera che avanzano ancora sulle fasce, prima sbagliando al tiro, poi aggiustando la mira per una vittoria meritata ma con un passivo forse eccessivo per i biancazzurri. Di seguito la cronaca essenziale dell’incontro diretto dal signor Cangemi.
 
Primo tempo:
- al 3°, Lorusso conquista palla sulla trequarti di sinistra, si accentra contrastato, destro in corsa ma Verafede respinge.
- al 6°, Astero dalla destra cerca Montisci sul secondo palo, ribatte Murgia ma è in agguato Tola che con il piatto destro spedisce verso la porta sguarnita e sblocca. 0-1 
- al 10°, cross dalla destra di Masci che trova sul secondo palo la testa di Marongiu che fa centro. 1-1 
- al 13°, Cagliari Back School perde palla, ne approfitta Lorusso che avanza velocissimo palla al piede, destro in corsa ma Verafede è bravissimo a uscire e respingere.
- al 16°, traversone di Lorusso dalla sinistra per Masci che, sul secondo palo, con la testa non sbaglia. 2-1 
- al 22°, punizione battuta da Oppo F. che viene deviata in corner, dalla bandierina di destra Calledda proprio per Oppo F., bel gesto tecnico colpisce col tacco ma il tiro è alto. Poco dopo, destro potente dalla distanza di Lorusso respinto da Verafede.
 
Secondo tempo:
- al 1°, azione velocissima dei postali, Scarlatella serve Lorusso, destro potentissimo sul primo palo però alto. Passano pochi secondi, Scarlatella calcia sul secondo palo dalla sinistra sfiorando la traversa.
- al 5°, Verafede compie due interventi uno di seguito all’altro su Lorusso in area.
- all’11°, lancio lungo di Nieddu dalle retrovie per Scarlatella che stoppa, si porta la sfera sul sinistro e fa partire un bellissimo tiro a giro sul secondo palo che si insacca sotto l’incrocio. 3-1 
- al 13°, Oppo F. vince un contrasto sulla destra e poi verticalizza per l’inserimento di Tola, destro sul primo palo che sfiora l’incrocio. Poco dopo ancora Oppo F. ha la meglio su un avversario, avanza, rasoterra in diagonale sul secondo palo ma Corso si distende e respinge.
- al 15°, un rovesciamento di fronte con gran tiro quasi dalla linea di fondo dalla sinistra di Scarlatella che entra in porta. 4-1 
- al 19°, lancio lungo a cambiare gioca da destra verso sinistra di Oppo F. per Montisci che stoppa di petto, calcia in diagonale ma Corso respinge. Capovolgimento di fronte, prima Verafede respinge un tiro di Lorusso e poi Oppo F. si oppone al tiro a porta vuota di Scarlatella.
- al 24°, Oppo F. conquista palla, avanza e guadagna un corner. Dagli sviluppi il suo colpo di testa viene bloccato da Corso. Poco dopo conquista una punizione, la batte ma Scarlatella respinge sulla linea.
 
Gli interpreti:
CAGLIARI BACK SCHOOL: schierata inizialmente con Verafede tra i pali, Oppo F. e Laconi in difesa, Astero, Tola e Cocco a centrocampo, Montisci in attacco. Colpiti dai cross che arrivano sulle fasce, tornano a tre dietro (sia con Astero, Oppo F. e Calledda che Oppo F., Laconi e Oppo M.). Verafede compie interventi importanti evitando un passivo maggiore, forse poteva di più sul quarto gol ma è probabile che non abbia visto la palla perché coperto. Prestazione di grande impegno di Oppo F. che nella ripresa gioca in avanti pressando, vincendo contrasti e correndo da una parte all’altra. Spesso è lasciato solo, serve anche un bel paio di assist e quando va al tiro Corso gli si oppone. Partita di grande contenimento per Tola (gol molto furbo), Astero e Montisci che interpreta vari ruoli ma lo fa sempre col massimo impegno.
 
CRAL POSTE: scende in campo con Corso in porta, Masci, Murgia e Giordano in difesa, Manca davanti alla retroguardia, Marongiu e Lorusso. Corso dà sicurezza e con i suoi interventi evita che Cbs possa riaprire l’incontro. Tanta quantità per Giordano, Manca è la solita garanzia, silenzioso ma efficace, gestisce a centrocampo e fa girare la sfera con calma. Marongiu sigla la rete del pareggio e ripiega moltissimo, aiutando la squadra a non trovarsi scoperta quando avanza e spesso lo fa con quasi tutti i suoi effettivi. Lorusso è osservato speciale, nel primo tempo gli avversari raddoppiano e a volte triplicano su di lui. Molto veloce e tecnico, è in grado di sparigliare il gioco e spazia tanto non dando riferimenti. Le azioni di Cral Poste passano quasi sempre dai suoi piedi. Nella ripresa Nieddu in difesa (serve l’assist precisissimo per la terza rete) e Scarlatella che inizialmente è un po’ impreciso ma poi sigla due reti pregevoli.
 
Best player: nel primo tempo Masci si posiziona prima in fascia e poi centralmente, opponendosi all’avversario e garantendo sia la fase difensiva che quella offensiva. Serve un assist e sigla la rete del 2 a 1. Nella ripresa gioca poco ma contiene con diligenza e attenzione.

©2016-2019 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.