Elenco Tornei
Storico MSP C7
Storico ALANtornei
InterAziendale 2017/18
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Squadre
 Qualificate
 Comunicati
 Il Punto
 Regolamento e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Area Riservata
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
Cerca
MARACANA' INTERAZIENDALE 2017/18 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
1a Divisione
8a giornata

       
MAR 27/02/2018 19:00 DonBosco-A  Cral Pal.Giustizia CC
Deidda Cristiano
Vaquer Michele
-  Todde's Team
Di Terlizzi Giuseppe
Picano Francesco
Puddu Tomaso
Zappalà Giovanni
2 - 5
Apri in PDF     
CRONACA DELLA PARTITA - [329 view]
Laura
27/02/2018
21:19

5.610 batt.

La capolista vince in rimonta con grande personalità

Cral Pal. Giustizia CC deve arrendersi alla forza avversaria

 

Grande prova di Todde’s Team, esce alla distanza, crescendo pian piano rendendosi protagonista di un secondo tempo da applausi. Ritmi immediatamente alti, squadre chiuse e poche occasioni, Cral Pal. Giustizia CC parte molto bene. Decisa a giocarsela con convinzione, pressa alto, combatte e sfruttando i rari momenti di distrazione in questo torneo di Gdf si porta sul 2 a 0. Todde’s Team reagisce e, nonostante commetta errori nell’ultimo passaggio, accorcia e nella ripresa viene fuori tutta la sua energia mostrando un cambio ritmo che sorprende. Giropalla, reparti che non commettono errori e vicini tra loro e gioco di squadra le chiavi del successo. I Carabinieri non possono rimproverarsi molto, oggi contro questa squadra vista nel secondo tempo sarebbe stato difficilissimo per chiunque. Di seguito la cronaca essenziale dell’incontro diretto dal signor Siddi.
 
Primo tempo:
- all’8°, Paulis per Deidda che, al limite dell’area si porta la palla sul sinistro e calcia spedendo la sfera all’incrocio alla destra del portiere. 1-0 
- al 10°, dagli sviluppi di un corner, sponda di testa di Calaresu per Vaquer, rasoterra con il destro del numero 9 che si insacca. 2-0 
- al 12°, destro di Podda dalla distanza spedito in angolo da Spezzaferro.
- al 14°, punizione dal limite di destra, Casula batte con potenza, Puddu manda in rete a pochi centimetri dalla porta. 2-1 
- al 20°, Calaresu verticalizza nello stretto per Vaquer, destro in corsa respinto da Spezzaferro.
- al 25°, punizione dalla distanza centrale battuta da Mauriello con un destro che lambisce il primo palo.
 
Secondo tempo:
- al 2°, Calaresu in verticale per Podda che si gira calciando e il suo rasoterra sfiora il secondo palo.
- al 6°, grandissima azione sulla destra di Salipante che mette in mezzo per Mauriello che, disturbato, manda alto. Poco dopo, ancora Mauriello ma il suo tiro è respinto da Porceddu.
- al 7°, super parata di Porceddu sul tiro di Mauriello in corsa verso l’incrocio al termine di un contropiede velocissimo portato avanti da Zappalà.
- al 10°, lancio lungo perfetto che sorprende di Casula per Picano, destro sul secondo palo che entra in porta. 2-2 
- al 15°, angolo dalla destra battuto da Salipante sul secondo palo, spettacolare sforbiciata di Zappalà a spedire il pallone in rete con una deviazione non determinante. 2-3 
- al 19°, bellissima azione in velocità, nello stretto e di prima tra Casula, Puddu e Di Telizzi con quest’ultimo che conclude con un destro dall’area piccola che si insacca. 2-4 
- al 20°, destro di Casula in corsa respinto con i piedi da Porceddu.
- al 21°, doppio scambio Puddu/Di Terlizzi e il numero 76 conclude con un destro sul primo palo. 2-5 
 
Gli interpreti:
CRAL PAL. GIUSTIZIA CC: scende in campo con Porceddu tra i pali, Catagnoti, Calaresu e Deidda in difesa, Paulis in regia (ben presto torna nella sua posizione, a destra), Podda e Vaquer in attacco. Nulla si può rimproverare a Porceddu che, anzi, probabilmente evita nella ripresa un passivo più pesante. Da segnalare le ottime prestazioni di Calaresu e Deidda. Il primo è un motorino, gioca a tutto campo, serve anche un assist. Il secondo non si arrende mai, quantità immensa e rete davvero bella. Nel primo tempo Podda e Calaresu alzano il baricentro facendo sì che Cral Pal.Giustizia CC sia altissima ma anche corta. Paulis tanto ripiego, quest’anno gioca parecchio per la squadra, sacrificandosi. Il suo lavoro è importante anche se i rossi perdono molto in fase di spinta. Vaquer è imbrigliato, osservato speciale, viene contenuto dall’avversario. Lo si capisce da subito perché pressa e corre meno del solito ma è comunque capace di siglare una rete e quando ha la palla dà sempre la sensazione di poter segnare.
 
TODDE’S TEAM: schierata inizialmente con Spezzaferro in porta, Pezzella, Zappalà e Picano in difesa, Casula in regia, Di Terlizzi alle spalle di Puddu. Picano lascia il compito a Zappalà di marcare stretto Vaquer e può così spingersi in avanti, sigla il gol del 2 a 2. Casula fondamentale per il gioco di Gdf, all’inizio sbaglia qualcosina ma rimedia sempre grazie alla sua tecnica indiscutibile. Nella ripresa sale in cattedra e guida i suoi alla rimonta, facendo girare la palla e servendo i compagni con precisione. E’ coadiuvato dal neo entrato Salipante che consente ai gialli di cambiare ritmo, dando alla manovra velocità e profondità. Dialoga, chiede uno/due, passaggi ottimi. Di Terlizzi è sempre là, bravissimo a farsi trovare al posto giusto e concludere con freddezza, così come Puddu che serve anche un assist. Entrambi lavorano tantissimo per la squadra.
 
Best player: avere a che fare con un avversario come Vaquer, quest’anno in gran forma, non deve essere semplice, figuriamoci contenerlo con personalità come oggi fa Zappalà. Anticipa, pressa, interviene, dando una sicurezza incredibile alla squadra. Non solo, imposta spesso l’azione e nella ripresa sale più volte. La rete, bellissima e che tra l’altro vale il 3 a 2, è solo una conferma di una stellina già ampiamente meritata.

©2016-2019 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.