Elenco Tornei
Storico MSP C7
Storico ALANtornei
InterAziendale 2017/18
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Squadre
 Qualificate
 Comunicati
 Il Punto
 Regolamento e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Area Riservata
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
Cerca
MARACANA' INTERAZIENDALE 2017/18 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
2a Divisione
6a giornata

       
VEN 23/02/2018 19:00 DonBosco-A  CAM
[autorete]
-  Cral E.Mattei
Lecis Samuele
1 - 2
Apri in PDF     
CRONACA DELLA PARTITA - [249 view]
MarcoF
23/02/2018
21:09

5.135 batt.

CRAL E. MATTEI CORSARO

Vittoria di misura per il Cral E. Mattei, contro una CAM che gioca una buona gara ma non è fortunata negli episodi chiave.


Termina con il risultato di 1-2 la sfida fra CAM e Cral E. Mattei, valevole per la sesta giornata della Seconda Divisione. È un risultato amarissimo per CAM, che sente di aver fatto e dato tutto per meritare il pari, ma Pili e compagni sono stati troppo imprecisi negli ultimi dieci metri, gettando al vento diverse ghiotte occasioni. Al contrario, invece, la compagine del Cral E. Mattei si è dimostrata cinica, creando meno ma segnando di più, per poi difendere (non senza qualche brivido nel finale) il risultato sino al triplice fischio.
È stata una partita dai due volti, molto lenta e senza particolari emozioni nel primo tempo (ad eccezione del goal di Lecis, arrivato proprio all'ultimo minuto), frenetica e ricca di occasioni nella ripresa, dove CAM ha trovato subito il pari e si è lanciata in attacco, convinta di poter assestare il colpo del K.O.: uno sbilanciamento offensivo che ha generato la ripartenza che, al 39', ha portato Lecis a siglare la sua personale doppietta, nonché il goal che ha, col senno di poi, deciso la sfida.

Di seguito, la cronaca essenziale del match diretto dal sig. Tesio, dell'MSP Sardegna.

PRIMO TEMPO:

5' - Primo brivido firmato CAM, con Pili che, in area e  da buona posizione, calcia in porta, ma Romellini riesce a chiudergli lo specchio di tiro.
13' - Ancora Pili pericoloso, stavolta però il numero 11 di CAM arriva scoordinato sul pallone, spedendo sul fondo una buona chance.
25' - GOAL! CRAL E. MATTEI IN VANTAGGIO! Al primo, vero tiro in porta, il Cral E. Mattei passa: Pigliacampo pesca Lecis solo in area, che di sinistro batte Paluma in uscita, scheggiando la faccia interna del palo. (0-1)

SECONDO TEMPO:


29' - GOAL! PAREGGIO DI CAM! Cross teso dalla destra di Piras che termina sulla fronte di Serra, il quale non ha il tempo per coordinarsi e deviare correttamente il pallone, che termina beffardamente alle spalle di Romellini. (1-1)
30' - Brivido in area Cral E. Mattei, la conclusione di Piras supera Romellini ma viene respinta sulla linea.
31' - Ancora Piras vicinissimo al goal: stavolta il numero 77 cicca un pallone importante, da solo dentro l'area, e l'occasione sfuma.
32' - Forcing di CAM: splendida azione personale di Pili, che salta l'ultimo difensore e si invola verso la porta difesa da Romellini, che però è bravissimo ad opporsi all'attaccante avversario, deviandogli la conclusione in calcio d'angolo.
33' - Ci prova Di Menza dalla distanza, palla a fil di palo.
37' - Splendido intervento di Paluma, che in uscita disperata mura la conclusione da pochi passi di Sollai.
38' - Violenta conclusione di Zoccheddu su suggerimento di Piras, il tiro è però troppo centrale per impensierire Romellini.
39' - GOAL! CRAL E. MATTEI NUOVAMENTE AVANTI! Ripartenza Cral E. Mattei, Sollai allarga per Lecis che, defilato sulla sinistra, lascia partire un bolide mancino che si insacca in prossimità dell'incrocio dei pali. (1-2)
43' - Assalto all'arma bianca di CAM, con Daga prova a un destro al volo su rinvio alla cieca della difesa avversaria: stilisticamente perfetto, ma la sua conclusione è poco angolata e Romellini respinge.

I SINGOLI:

CAM -
Ancora una volta i ragazzi di CAM escono dal campo senza punti: una sconfitta che fa male, perché è arrivata dopo aver sprecato diverse chance. Fra i migliori, troviamo Antonio Piras e Piergiorgio Pili, di gran lunga i più pericolosi di CAM. Entrambi, però, peccano di precisione in alcune occasioni, mentre in altre è la difesa avversaria ad opporsi, negando loro la gioia del goal. Sugli scudi anche Paluma, che si supera al 37' su Sollai, anche se poi è costretto ad inchinarsi al gran mancino di Lecis. Si sgola per richiamare i suoi che, dopo il pari, si sbilanciano pericolosamente in attacco, alla ricerca del sorpasso: e infatti, con suo grande rammarico, nasce proprio da una ripartenza il goal del definitivo 1-2. Ottima anche la prova di Congiu, sempre attento dietro e pulito nella gestione del pallone.

CRAL E. MATTEI - Il migliore in campo non poteva che essere Lecis (), che con una doppietta ha regalato i tre punti ai suoi. L'attaccante quarantenne è il Re Mida della serata per il Cral E. Mattei, tramutando in oro i due unici palloni buoni che gli sono capitati: una grande dimostrazione di freddezza e precisione. Prova di grande sostanza anche per Enrico Fontana, che nella ripresa si dimostra un muro invalicabile sulla sinistra, lottando con coltello fra i denti su ogni pallone. Buone anche le prove di Pigliacampo e Sollai, che si cercano spesso e sono entrambi autori di un assist, e di Romellini, che si oppone soprattutto nel finale a diverse conclusioni avversarie, alcune pericolose e altre meno, ma comunque dimostrando lucidità e concentrazione.
©2016-2019 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.