Elenco Tornei
Storico MSP C7
Storico ALANtornei
InterAziendale 2017/18
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Squadre
 Qualificate
 Comunicati
 Il Punto
 Regolamento e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Area Riservata
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
Cerca
MARACANA' INTERAZIENDALE 2017/18 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
Girone C
2a giornata

       
GIO 07/12/2017 19:00 Newton  AS GG1
Mattana Andrea
Corona Alessandro
gioco scorretto Corona Alessandro
gioco scorretto Ledda Andrea
gioco scorretto Zaccheddu Maurizio
-  Arma C.C.
Colucci Fabio
Bassetto Andrea
3 - 3
Apri in PDF     
CRONACA DELLA PARTITA - [363 view]
Marco
07/12/2017
22:57

5.850 batt.

Gg1 pari di cuore

 

Arma Cc spreca due lunghezze di vantaggio e viene raggiunta nel finale


Pareggio al cardiopalma tra As Gg1 ed Arma Cc nel recupero della seconda giornata.
Risultato tutto sommato giusto per quanto mostrato dalle due compagini, le quali non sono andate oltre il 3 a 3, consentendo a Todde's Team di allungare in vetta alla classifica del girone C.
Bicchiere comunque mezzo pieno per Gg1 che dopo essere incappata in un rischiosissimo blackout mentale a metà ripresa, reagisce riuscendo a rimediare all'ultimo respiro con un arrembaggio tutto cuore. In questo senso il punto strappato puó rappresentare un ulteriore passo avanti a livello di personalità e convinzione del collettivo.
In casa Arma Cc da sottolineare in senso positivo un approccio convinto ai due tempi, anche se la squadra in generale non riesce ad imprimere con continuità al suo gioco il tasso tecnico-qualitativo delle uscite migliori. Un piccolo calo di brillantezza che sembrava bypassato con una doppia fiammata di Colucci apparentemente risolutiva nel momento clou della partita. Già nella prima frazione peró i carabinieri si erano progressivamente fatti prendere le misure dagli avversari, cosí allo stesso modo nella ripresa la difficoltà nella gestione del pallone in situazione di comodo vantaggio ha impedito il conseguimento della vittoria.

Di seguito un breve resoconto delle azioni piú significative nell'incontro diretto in via Newton dal sign. Piras


Primo tempo

Fanti ruba palla a Puddu nel cerchio di centrocampo, s'invola verso la porta e calcia in diagonale senza centrare lo specchio
Fanti ancora pericoloso su calcio di punizione nella trequarti, palla che passa in mezzo alla barriera e viene respinta dall'attento Torrico
16° Folleri si fa dare palla in mezzo alla difesa avversaria e mette Mattana nelle migliori condizioni per insaccare a due passi dalla linea di porta 1-0
18° Insidioso diagonale di Tanda dalla destra, Provenzano se la cava in due tempi con qualche apprensione
23° Imsidioso calcio di punizione di Zaccheddu da posizione defilata sulla sinistra, palla sul fondo non di molto


Ripresa

3° Bel mancino di Puddu da posizione defilata sulla sinistra, palla sull'esterno della rete
6° Preciso assist di Fanti per Bassetto che si gira e a tu per tu con Torrico piazza sotto la traversa il gol del pareggio 1-1
Torrico si oppone efficacemente a due violentenpunizioni dalla destra di Fanti
17° Folleri sfiora il gol con un calcio di punizione dalla destra, traiettoria sporcata da deviazione e terminata d'un soffio sul fondo
15° Ledda se ne va di forza sulla sinistra vincendo un contrasto con due avversari e calcia in diagonale trovando la risposta del portiere
16° Torrico si rifugia in angolo su conclusione ravvicinata di Colucci
17° Arma Cc per la prima volta avanti grazie ad un magistrale calcio di punizione dalla destra di Colucci, palla all'incrocio e nulla da fare per l'incolpevole Torrico 2-1
19° Ancora uno scatenato Colucci con una zampata vincente recapita in rete una palla sporca a centro area 3-1
23° Gg1 riapre il match grazie alla splendida sponda di Mattana che favorisce l'inserimento dalla sinistra di Corona, il quale batte Provenzano con un diagonale chirurgico 3-2
25° Arrembaggio Gg1 che trova il pareggio nel finale con un diagonale di Folleri da posizione defilata sulla sinistra nei pressi del fondo, Provenzano manca l'intervento e sotto porta Mattana ribadisce in rete 3-3


Singoli


Provenzano sfodera qualche buon intervento ma appare un po' sorpreso in occasione del gol del pareggio. Nel reparto arretrato bella prova di un Vettese puntuale nelle chiusure. Tanta abnegazione per Marini che va peró un po' in affanno nel finale. A centrocampo Fanti trova spesso soluzioni importanti per lo sviluppo del gioco offensivo confezionando anche un assist vincente. Bassetto a segno anche stasera, come sempre punto di riferimento offensivo con la sua tecnica e rapidità, anche se a tratti appare un po' nervoso e precipitoso. Colucci é il migliore dei suoi in virtú di una prestazione di sostanza e grande volontà coronata con una pesante doppietta.


As Gg1: Torrico incolpevole in occasione dei gol subiti, guida la retroguardia con personalità e salva il risultato in diverse occasioni. Grande personalità e fisicità del solito Ledda, efficace in marcatura ma bravo anche a ribaltare il gioco proponendosi in proiezione offensiva. Buona praticità per Zaccheddu che da piú sostanza alla difesa. Generoso Puddu che pur non in condizioni ottimali accompagna la manovra con abnegazione e trova qualche spunto interessante. Tanda interscambiabile, cambia costantemente fascia garantendo sempre un apporto di qualotà. Corona spesso attivo con buoni inserimenti, trova un prezioso gol che accende la miccia della rimonta. Folleri determinante con le sue iniziative sulla corsia esterna, si prende qualche rischio in fase di disimpegno, ma conferisce equilibrio alla manovra, si dimostra spesso prezioso nei ripiegamenti, mentre il suo dinamismo e la capacità di incidere anche in fase di rifinitura risultano importantissimi nell'economia del gioco.


Migliore in campo

Premio best player ad Andrea Mattana che come sempre fa a sportellate con i difensori vincendo spesso il contrasto e proponendo palloni importanti ai compagni di reparto, punzecchiato da Cesare Orrú nell'intervallo, risponde mettendo lo zampino in tutti i gol della sua squadra e realizzando una doppietta di puro opportunismo decisiva per il conseguimento della rimonta.
 
©2016-2019 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.