Elenco Tornei
Storico MSP C7
Storico ALANtornei
InterAziendale 2017/18
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Squadre
 Qualificate
 Comunicati
 Il Punto
 Regolamento e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Area Riservata
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
Cerca
MARACANA' INTERAZIENDALE 2017/18 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
2a Divisione
6a giornata

       
GIO 22/02/2018 19:00 DonBosco-A  Is Morus Relais
Licciardello Roberto
Orunesu Stefano
Salvi Michele
-  Amazon
Zuddas Mattia
5 - 1
Apri in PDF     
CRONACA DELLA PARTITA - [227 view]
Laura
22/02/2018
21:13

5.609 batt.

Is Morus Relais, tre punti per tirarsi fuori dalla zona calda

Amazon prova a raddrizzare la gara nella ripresa ma con poco ordine
 

Un successo tondo e importante per Is Morus Relais anche se nella fase iniziale dell’incontro è Amazon a premere con maggiore convinzione. Squadre allungate, difese a due per entrambe, gli arancioni pressano sul portatore della sfera e conquistano più palloni ma le occasioni totali sono poche. L’andamento cambia quando i rossi decidono di spostare il baricentro avanzando con tutti gli effettivi a eccezione di De Giorgi e, in questo modo, si portano spesso sulla trequarti avversaria e raggiungono il 3 a 1 sfruttando soprattutto la fascia sinistra. Amazon, che appunto soffre proprio in questo lato del campo, è comunque pericolosa in ripartenza grazie alla velocità di Mura ma nella ripresa, nonostante sia volenterosa e le intenzioni non manchino, sbaglia spesso l’ultimo passaggio ed è poco ordinata in fase d’attacco e Is Morus, col doppio vantaggio, può gestire con calma e andare a chiudere il match. Di seguito la cronaca essenziale dell’incontro diretto dal signor Spano.
 
Primo tempo:
- al 3°, triangolazione veloce Spiga/Zucca conclusa da quest’ultimo con un destro che Sanna spedisce in corner con la punta delle dita. Dagli sviluppi, l’arbitro assegna un rigore per Amazon. Batte Mura con un rasoterra che finisce a lato.
- al 6°; lancio lungo per Mura che stoppa, avanza palla al piede, destro in corsa, De Giorgi si oppone e manda in angolo.
- al 9°, cross dalla destra di Oronesu per l’inserimento sul secondo palo di Salvi, destro del numero 11 ma Pillitu blocca a terra.
- al 12°, uno due molto bello in area tra Salvi e Licciardello che, dopo aver conquistato palla e chiesto il passaggio a Salvi, fa centro con un diagonale verso il secondo palo a filo d’erba. 1-0 
- al 14°, traversone dalla destra di Conti che pesca sul secondo palo Zuddas, colpo di testa in rete. 1-1 
- al 18°, Schettino in verticale per Demuro, destro in corsa sul primo palo spedito in corner da Pillitu.
- al 21°, gran destro dalla distanza di Schettino che si stampa sulla traversa ma poco dopo Oronesu batte una punizione con un tiro da quasi centrocampo che si insacca. 2-1 
- al 22°, ripartenza di Is Morus, Orsi per Salvi che si accentra al limite dell’area, destro a giro sul secondo palo e 3-1 
- al 25°, punizione dalla trequarti battuta da Conti direttamente in rete, Sanna respinge.
 
Secondo tempo:
- al 2°, Sirigu dal vertice dell’area calcia e il suo tiro si stampa sul primo palo.
- al 6°, destro di Oronesu sul secondo palo, bravissimo Pillitu a distendersi e spedire in angolo.
- al 14°, sinistro dalla distanza di Sirigu sul primo palo che sfiora il legno.
- al 16°, errore di Pillitu che liscia la palla, ne approfitta Licciardello che con il destro in diagonale spedisce in rete. 4-1 
- al 20°, Zuddas salta un avversario in area e poi calcia in diagonale sul secondo palo mandando fuori di un soffio. L’azione riprende, Schettino verticalizza per Licciardello che ancora una volta col destro non sbaglia. 5-1 
- al 24°, gran destro dalla distanza di Galanti, super Sanna che si distende e toglie la palla dal sette e spedisce in corner.
 
Gli interpreti:
AMAZON: schierata inizialmente con Pillitu tra i pali, Farina e Sirigu in difesa, Zuddas, Conti e Spiga a centrocampo (scendono in fase di non possesso), Mura in attacco. Pillitu commette qualche errorino ma va detto anche che toglie le castagne dal fuoco in più di un’occasione. La squadra contiene l’avversario ma comincia a soffrire quando questo alza il baricentro, nel secondo tempo preme ma con poco ordine e spesso con tiri dalla distanza (uno di Sirigu, sfortunato, si stampa sul palo). Zuddas sigla una rete e cerca di spingere nella ripresa con i compagni ma senza successo. Mura e Conti i più propositivi. Conti serve un bellissimo assist, Mura sbaglia sì un rigore ma nulla gli si può dire. Nonostante sia spesso solo, davanti fa reparto, scatta con velocità, pressa, scende a chiedere palla.
 
IS MORUS RELAIS: scende in campo con Sanna tra i pali, De Giorgi e Orsi in difesa, Oronesu, Schettino e Licciardello in mezzo al campo, Salvi in attacco. Ottimo Sanna, come sempre quando viene chiamato risponde presente, alcune parate sono davvero molto belle per gesto tecnico. Squadra arretrata inizialmente, la chiave del cambio di rotta è la spinta in avanti di Orsi (con il diligente De Giorgi a coprire con attenzione) che cresce, compie maggiori interventi con sicurezza e serve un assist. E’ proprio la sua zona che Amazon soffre terribilmente ma spinge sull’altra fascia (la destra) anche Oronesu, autore di un gran gol e di belle chiusure sfruttando tempo e posizione. Schettino gestisce con ordine a centrocampo, tanto ripiego, una traversa e un assist il suo bottino. Salvi determinante per la prima rete, chiudendo la triangolazione, segna un gol, è bravo a inserirsi, a far sponda e a tenere palla in avanti.
 
Best player: Licciardello sfodera una prestazione di grande personalità, a partire dalla rete che sblocca il match per proseguire col costante movimento che fa durante tutto il match. Bravo a crederci in occasione del gol del 4 a 1 che di fatto chiude l’incontro nel momento in cui Amazon stava provando a riaprirlo.

©2016-2019 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.