Elenco Tornei
Storico MSP C7
Storico ALANtornei
InterAziendale 2017/18
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Squadre
 Qualificate
 Comunicati
 Il Punto
 Regolamento e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Area Riservata
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
Cerca
MARACANA' INTERAZIENDALE 2017/18 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
2a Divisione
5a giornata

       
GIO 15/02/2018 19:00 DonBosco-A  Amazon
[autorete]
Gallittu Marco
-  La Spiga Bionda
Pistis Cristian
2 - 2
Apri in PDF     
CRONACA DELLA PARTITA - [299 view]
MarcoF
15/02/2018
22:04

7.297 batt.

LA SPIGA BIONDA, PUNTO DI RIMONTA

Termina in parità la sfida delle 19 al Don Bosco fra Amazon e La Spiga Bionda: i neri rimontano due goal di svantaggio.


Termina 2-2 la gara fra Amazon e La Spiga Bionda: un punto che serve relativamente poco ai fini della classifica, ma che per come è arrivato forse è più utile a La Spiga Bionda. Sotto di due goal dopo appena un quarto d'ora, infatti, i neri non si sono dati per vinti, non facendosi demoralizzare neanche dalla sfortuna (ben due i legni colpiti nei suddetti quindici minuti), arrivando a ristabilire la parità e, addirittura, sfiorando il colpaccio nel finale con il terzo palo della serata. Un punticino in rimonta, quindi, che potrebbe quantomeno aiutare il morale di Chirra e compagni, soprattutto dopo la pesante sconfitta rimediata contro l'Ass. Forestali Cral Regione.
Viceversa, Amazon non può che recriminare per non essere stata in grado di chiudere prima la contesa, dilapidando malamente alcune ghiottissime occasioni.

Di seguito, la cronaca essenziale del match diretto dal sig. Piras, dell'MSP Sardegna.

PRIMO TEMPO:

3' - Amazon subito pericolosa con Zuddas, che a tu per tu con Pilia calcia però centrale, facilitando il compito al portiere.
4' - Risposta de La Spiga Bionda affidata a Pistis, che con una splendida girata al volo sorprende Pillitu, ma il palo gli nega il goal.
5' - Tiro-cross di Sabiucciu, Zuddas arriva come un falco sul secondo palo ma non riesce a girare in porta.
11' - GOAL! AMAZON IN VANTAGGIO! Fulminante sassata dal limite di Gallittu, che batte Pilia sul suo palo. (1-0)
12' - Splendida azione personale di Frau che, alfine, libera Pistis al tiro, ma il mancino in caduta del numero 20 termina sulla traversa.
15' - GOAL! AUTORETE! RADDOPPIO AMAZON! Su cross senza troppe pretese di Cappai, Siddi sbaglia nell'impattare il pallone di testa, spedendo la sfera alle spalle del suo stesso portiere. (2-0)
16' - Bell'iniziativa personale di Cappai, che salta il suo diretto marcatore ma conclude addosso a Pilia in uscita.
17' - Ancora una dirompente azione personale di Cappai, che però non si avvede di due compagni liberi in area e decide di fare tutto da solo, ma Pilia riesce nuovamente a fermarlo.
18' - Ancora Pistis pericoloso con un bel tentativo da fuori, ma Pillitu respinge.
22' - Pericolosissimi i neri con Serra, che taglia bene sul primo palo su azione da calcio d'angolo, ma la sua girata mancina viene murata da Pillitu.
23' - GOAL! LA SPIGA BIONDA ACCORCIA LE DISTANZE! Ripagati gli sforzi dei neri: è Pistis a riportare in partita i suoi con un sinistro un po' strozzato ma preciso nell'angolino basso alla sinistra di Pillitu. (2-1)

SECONDO TEMPO:


27' - Suggerimento di Frau per Serra, che si alza il pallone e conclude al volo, non trovando però lo specchio della porta.
30' - Ci prova anche capitan Lodde per Amazon, ma il suo destro dalla distanza viene smanacciato in angolo da Pilia.
31' - Ancora Amazon vicinissima al goal e ancora su iniziativa di Cappai: il numero 22 serve Olla, che gira immediatamente sul secondo palo per Spiga, che però da pochi passi spedisce la sfera alle stelle.
32' - Risponde La Spiga Bionda con Serra, che ha un'ottima chance nuovamente sugli sviluppi di un corner, ma la sua girata da posizione interessante è troppo centrale.
38' - GOAL! PAREGGIO LA SPIGA BIONDA! Si libera bene sulla trequarti Pistis, che lascia poi partire una sassata mancina che termina la sua corsa nell'angolino basso alla destra di Pillitu. Ed è nuovamente parità. (2-2)
39' - Clamorosa chance per Amazon con Gallittu, che spara in bocca a Pilia da buona posizione.
42' - Altra ghiottissima occasione per gli arancioneri in tre contro uno ma Zuddas, giunto dinnanzi al portiere, vede la sua conclusione smorzata da Pilia e spazzata definitivamente da un difensore avversario.
43' - Finale a fortissime tinte nere: doppio tentativo nell'arco di una quarantina di secondi di Frau, che prima conclude troppo centralmente e poi, complice una deviazione, mette i brividi a Pillitu scheggiando il palo.

I SINGOLI:

Amazon -
Nella prima frazione, gli arancioneri sembrano prendere le misure agli avversari, gestendo meglio il possesso palla, ma una volta sul 2-0 non riescono a trovare il definitivo colpo del K.O., sbattendo più volte su Pilia e, complice il ritorno de La Spiga Bionda, devono dunque accontentarsi di un solo punto. In questo senso, sicuramente emblemativa è la gara di Cappai, che mette in crisi in diverse occasioni i difensori avversari con degli ottimi spunti, dimostrando ottima tecnica e facilità di corsa, ma nel momento topico pecca di egoismo. È comunque, senza dubbio, fra i migliori dei suoi, così come lo è Zuddas, che è particolarmente vivace soprattutto nella prima parte di gara, rendendosi pericoloso in diverse circostanze e cercando di aiutare anche la sua squadra con un lavoro di sponda. Si è notato meno rispetto ad altre volte, invece, l'apporto di Galanti, che solitamente fornisce una spinta costante, risultando un'arma importante per gli arancionero: quest'oggi, invece, quando chiamato in causa è rimasto intrappolato nelle maglie difensive avversarie, non riuscendo così ad incidere. Chiudo infine con Gallittu, autore del goal dell'1-0 (il suo primo stagionale) e, in generale, di una buona prestazione, piuttosto attenta ed ordinata.

La Spiga Bionda - Un po' per sfortuna, un po' per l'incapacità di gestire il pallone, nella prima parte di gara La Spiga Bionda subisce un pesante uno-due nel giro di quattro minuti, non dando l'idea di poter reagire. Ma i neri, tutt'altro che arrendenvoli, hanno migliorato nettamente alla distanza, finendo con l'ottenere un meritato pareggio e andando addirittura vicino al clamoroso ribaltone. La maggior parte dei meriti va a Pistis (), che ha messo una pezza nel momento più difficile per la squadra, permettendo ai neri di andare a riposo con un solo goal di svantaggio con un bel tentativo dalla distanza. Pistis ha infatti ovviato, grazie alle sue qualità individuali, ad una fase in cui La Spiga Bionda non riusciva a girare, perdendo molti banali palloni in fase di possesso. Altrettanto bello anche il secondo goal, che permette ai suoi di strappare un punto da questa sfida. Discorso simile per Frau, dato che anche il numero 4 ha posto rimedio alle difficoltà corali della prima fase di gara tirando fuori dal cilindro alcune giocate particolarmente degne di nota: sfortunato davanti alla porta (suo il tiro deviato che scheggia il palo nel finale), Frau può comunque andare orgoglioso della sua prova. Buona anche la prova di Pilia che, seppur non sempre in maniera elegante, si rende autore di importanti interventi, che salvano i suoi dal tracollo definitivo; chiudo infine con il duo Serra - Chirra, con il primo bravo a creare diverse occasioni da goal, non riuscendo però a battere Pillitu, ed il secondo attento e puntuale in alcune decisive chiusure difensive.
©2016-2019 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.