Elenco Tornei
Storico MSP C7
Storico ALANtornei
InterAziendale 2017/18
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Squadre
 Qualificate
 Comunicati
 Il Punto
 Regolamento e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Area Riservata
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
Cerca
MARACANA' INTERAZIENDALE 2017/18 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
2a Divisione
2a giornata

       
VEN 26/01/2018 19:00 DonBosco-A  AdE
Melari Francesco
Floris Daniele
-  Is Morus Relais
Meloni Alessandro
Schettino Antonio
3 - 2
Apri in PDF     
CRONACA DELLA PARTITA - [298 view]
Andrea
26/01/2018
22:54

6.320 batt.

AdE colpisce in rimonta 

Al Don Bosco, primi tre punti per Melari e compagni contro una combattita Is Morus Relais


AdE trova il primo successo della seconda fase sconfiggendo in rimonta Is Morus Relais con il risultato di 3-2. AdE (maglia blu) in campo con Siani tra i pali, Martella, Chessa, Licheri, Milone, Floris, Melari. Is Morus (maglia rossa) rispondono con Sanna in porta; Meloni, Putzu, De Giorgi, De Luca, Schettino, Salvi. Ritmi alti sin dai primi minuti della gara con le due squadre che si sono affrontate a viso aperto. AdE parte bene con una fitta rete di passaggi e scambi stretti che favoriscono gli inserimenti. Dall'altra parte, i giocatori in maglia rossa migliorano con il passare del tempo: cercano spesso la profondità e pressano alti gli avversari. Nei secondi venticinque minuti, il copione si ripete con le squadre ben messe in campo e azioni sempre più pericolose. Ha la meglio AdE che pareggia e sorpassa Is Morus con una prestazione di carattere. La gara, giocata sul campo del Don Bosco è stata diretta dal signor Perria dell'MSP Sardegna.

Primo tempo
5 ' - Palla dalla destra per Licheri che in zona centrale calcia in corsa, Sanna respinge con la mano di richiamo
12' – Diagonale velenoso di Schettino che incrocia il destro, Siani respinge. Poco dopo, conclusione fortunosa dalla trequarti di Putzu: il suo tiro si infrange sulla traversa
13' – Schettino parte palla al piede per vie centrali, supera in velocità due uomini arriva al tiro ma la conclusione è alta sopra la traversa
15' – Conclusione dalla distanza di Floris, palla larga alla sinistra di Sanna
16' – Melari, spalle alla porta, vede con la coda dell'occhio l'inserimento di Martella, largo sulla sinistra, il tiro diretto sul palo lontano finisce fuori 
18' - GOL! Azione sulla destra per Is Morus, la palla arriva sui piedi di Schettino che dal limite dell'area calcia di potenza: la palla passa tra Siani e il secondo palo. 0-1!
20' - GOL! Botta di Floris dalla trequarti, il pallone cambia traiettoria e scende all'improvviso sorprendendo Sanna. 1-1!
21' – GOL! Pronti, via. Il pallone dal cerchio di centrocampo arriva a Meloni che vede Siani fuori dai pali e dalla metà campo colpisce con un pallonetto. 1-2!

Secondo tempo
1' – Il calcio di punizione dalla lunga distanza calciato da Floris in posizione centrale viene toccato con la punta delle dita dal portiere avversario che manda la sfera sopra la traversa
3' – Licheri dalla trequarti sinistra, converge verso il centro e fa partire un tiro a mezza altezza che viene respinto da Siani
6' – Assist di Licheri dalla destra al centro per Melari che al limite dell'area, con una finta, cerca di far fuori una avversario, tiene la palla bassa ma la conclusione trova la risposta di Sanna
12' - GOL! AdE batte rapidamente un calcio di punizione a metà campo, la palla arriva a Melari che dalla distanza prende la mira e colpisce rasoterra sul primo palo. La palla passa ed è 2-2!  
14' – Lancio dalle retrovie per Is Morus, De Giorgi in area di rigore avversaria spizza la palla di testa ma la sua occasione si spegne sulla traversa
18' – Floris trova la conclusione a giro dal limite dell'area, palla alta. Sull'azione seguente, De Giorgi cerca il tiro dalla linea di fondocampo ma trova la deviazione di piedi di Siani
19' – GOL! Azione in contropiede per AdE, palla in verticale per Seruis a sinistra. Il numero 23 vede l'inserimento di Melari e serve un assist per il numero 11 che anticipa Sanna in uscita e realizza la rete del vantaggio. 3-2! 
22' – Salvi entra in area di rigore e calcia sul palo lontano ma Siani gli chiude lo specchio della porta con un intervento da terra
25' – Ultima occasione per Is Morus con Schettino che calcia da fuori area di potenza ma la palla finisce alta sopra la traversa.
Perria fischia la fine delle ostilità. Primi tre punti per AdE mentre Is Morus, alla prima gara della seconda fase, resta ferma a zero punti.


I migliori
AdE
Siani si fa vedere nelle ultime occasioni, come la chiusura su Salvi a tre dalla fine. Chessa è l'uomo delle chiusure al centro della difesa. Arriva spesso per primo sul pallone e non ha paura di spazzare la sfera quando serve. Floris ci prova da qualsiasi posizione anche se tenta spesso dalla lunga distanza per sorprendere il portiere avversario. Sull'out di destra funziona bene la coppia Milone-Licheri. Il primo fa sua la fascia destra: corre e lotta su ogni pallone; il secondo approfitta degl spazi lasciati dal compagno per sovrapporsi e proporsi in avanti. Rete del pareggio e del sorpasso. Francesco Melari è ancora una volta il giocatore più decisivo nella gara del Don Bosco e si merita la palma di migliore in campo, non solo per le reti ma anche per l'intenso lavoro fatto in zona gol. Citiamo anche Seruis che segue la gara dalla panchina ma quando è in campo trova l'assist giusto.

Is Morus Relais
In difesa, buona prova per De Giorgi. Il centrale ha il suo bel da fare contro gli avversari (qualche sportellata con Melari per la conquista del pallone). Si propone anche in avanti e mette a disposizione dei compagni la sua altezza. Sulla corsia sinistra buona prova per Meloni che cerca il fondo, in qualche occasione, ma non disdegna stare in mezzo alle azioni e allargarsi in un secondo momento. Suo il gol rocambolesco del momentaneo vantaggio. Speculare al numero 19, De Luca si inserisce bene, cerca di creare superiorità numerica e crea qualche problema in più. In mezzo al campo Schettino perde il conto dei palloni toccati durante la partita. Dai suoi piedi partono tutte (o quasi) le azioni della sua squadra. Smista, crea ordine e cerca qualche botta da fuori area. Salvi è il terminale offensivo dei giocatori in maglia rossa. Cerca di trovare lo spazio giusto per superare i difensori ma la retroguardia non perdona. A metà del secondo tempo, il suo lavoro lo fa Pintus, abilissimo a giocare nello stretto, cerca di sorprendere gli avversari con le sue doti di palleggio.
Rambaldo Melandri
27/01/2018
19:50
"Licheri dalla trequarti sinistra, converge verso il centro e fa partire un tiro a mezza altezza che viene respinto da Siani"

Cioè? Ha  tentato uno spettacolare autogol?
Andrea
30/01/2018
16:36
Ovviamente no. Il tiro di Licheri è stato respinto dal portiere di Is Morus, Sanna. 
©2016-2019 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.