Elenco Tornei
Storico MSP C7
Storico ALANtornei
InterAziendale 2017/18
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Squadre
 Qualificate
 Comunicati
 Il Punto
 Regolamento e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Area Riservata
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
Cerca
MARACANA' INTERAZIENDALE 2017/18 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
Girone C
1a giornata

       
LUN 23/10/2017 18:00 Newton  New Team Poste
Murru Stefano
-  Is Morus Relais
Licciardello Roberto
Schettino Antonio
1 - 3
Apri in PDF     
CRONACA DELLA PARTITA - [428 view]
MarcoF
23/10/2017
22:05

5.875 batt.

PARTENZA SPRINT PER L'IS MORUS RELAIS!

Buona prova dei ragazzi in maglia rossa, con Schettino autentico trascinatore.


Prima partita e primi tre punti per l'Is Morus Realis, che regola il New Team Poste con un secco 1-3. Fioravanti e compagni giocano una buona gara, mettendo cuore e testa sin dai primi minuti. La prima metà di gara è letteralmente dominata dagli ospiti, che poi soffrono un po' di più nella ripresa, senza però mai rischiare eccessivamente.
Se l'Is Morus è promosso, il New Team Poste è invece rimandato. Parlare di bocciatura sarebbe infatti assolutamente ingeneroso per Lai e compagni, in primis perché è pur sempre la prima giornata, che spesso e volentieri impedisce di saggiare appieno le qualità di una compagine; in secondo luogo perché, dopo un primo tempo da dimenticare, i ragazzi in maglia verdeblu hanno fatto vedere un interessante accenno di reazione: troppo poco per portare a casa almeno un punto quest'oggi, ma sicuramente incoraggiante per il prosieguo del torneo.

Di seguito, la cronaca essenziale dei fatti salienti della gara diretta dal sig. Melis, dell'MSP Sardegna.

PRIMO TEMPO:

2' - Primo lampo targato Is Morus, con Fioravanti che manca però clamorosamente il tap-in vincente a porta sguarnita sulla respinta corta di Siriu, che si oppone come meglio può a Schettino.
7' - GOAL! VANTAGGIO IS MORUS RELAIS! Schettino, scatenato, semina il panico nella trequarti avversaria prima di servire il liberissimo Licciardello, che deve solo girare in rete (0-1).
9' - GOAL! RADDOPPIO IS MORUS RELAIS! Fioravanti si fa perdonare l'errore in avvio di gara, regalando un assist dal fondo al bacio per Licciardello, che da due passi non può proprio sbagliare (0-2).
10' - La risposta del New Team Poste porta la firma di Manca, che dalla distanza impegna Sanna.
16' - Is Morus vicinissimo al tris con De Giorgi, che colpisce il palo esterno con una puntata da calcio a 5.
18' - Gli ospiti continuano ad imperversare: Licciardello va vicinissimo alla tripletta personale, ma alza troppo la mira con il suo esterno destro, sciupando una ghiotta occasione.
26' - Poco prima del duplice fischio, Schettino impegna severamente Siriu con un velenoso diagonale di destro, che l'estremo difensore verdeblu respinge.

SECONDO TEMPO:

29' - Il New Team Poste è sceso in campo con un altro piglio rispetto ai primi 25' minuti e prova a dare una scossa: Murru ci prova su punizione, ma trova un suo stesso compagno ad opporsi al suo potente destro.
32' - GOAL! IL NEW TEAM POSTE ACCORCIA LE DISTANZE! Murru riaccende le speranze con una sontuosa giocata: si libera elegantemente di due avversari e spedisce il pallone all'angolino con un destro di inaudita potenza (1-2).
37' - Pronta risposta degli ospiti, ma Siriu si oppone al tentativo del solito Licciardello.
38' - Ci prova da calcio piazzato anche Muggironi, ma il suo destro piazzato si spegne sul fondo.
39' - GOAL DELL'IS MORUS RELAIS! RISTABILITE LE DISTANZE! Grande lavoro di Licciardello, che riconquista un pallone sulla trequarti avversaria per poi servire Schettino, abile a rientrare su Podda e battere Siriu sul palo lungo. (1-3)
40' - Ancora la premiata ditta Licciardello - Schettino all'opera: stavolta il destro del quarantenne centrocampista termina a lato.
45' - Brutta palla persa dal New Team Poste, Schettino si invola da solo contro Siriu, ma stavolta il numero 10 in maglia rossa grazia il portiere avversario.
50' - Licciardello, servito da Orsi, impegna Siriu, che si rifugia in angolo.

I SINGOLI:

New Team Poste:
i verdeblu concedono un tempo agli avversari, che sfruttano il generoso regalo scavando il solco che, col senno di poi, si rivela decisivo; i padroni di casa danno l'impressione di non avere mordente, e a pagare dazio in questa fase sono soprattutto i tre di difesa Podda, Mua e Lai, che concedendo troppa iniziativa a giocatori come Licciardello e Schettino, hanno poi grosse difficoltà nel rimediare. Decisamente meglio la ripresa dei padroni di casa, con Murru che sale in cattedra, mettendo in grave difficoltà la retroguardia avversaria con alcuni spunti davvero interessanti. La squadra si aggrappa anche al talento di Muggironi, oggi forse meno ispirato rispetto ad altre occasioni, ma comunque sempre utile nello smistare i palloni e nel supportare la manovra offensiva. Chiudo con Sergio Siriu, senza il quale il passivo sarebbe stato sicuramente più pesante.
L'idea dopo questa prima partita è che, con maggiore costanza nell'arco dei 50', il New Team Poste possa sicuramente dire la sua in questo torneo.

Is Morus Relais: Antonio Schettino () gioca una gara sontuosa, mettendo continuamente in apprensione la retroguardia avversaria. Dai suoi piedi nascono quasi tutte le occasioni pericolose dei suoi. Non a caso, è autore di un goal ed un assist. Il New Team Poste non riesce mai a fermarlo, se non commettendo fallo. A sfruttare abilmente le sue giocate troviamo Licciardello, autore di una doppietta decisiva. L'attaccante duetta bene con Schettino, mandando in bambola la difesa avversaria. Oltre al senso del goal, da premiare la caparbietà con la quale scende quasi a ridosso del centrocampo per dare una mano nella fase di non possesso, recuperando anche diversi palloni. Preziose anche le prestazioni di Fioravanti e Zaccaro che, al netto di qualche sbavatura, danno una mano alla squadra grazie anche alla loro fisicità. Infine, degne di note le prove di Meloni e De Giorgi, che mettono in campo tanta voglia e tanta grinta, ringhiando su tutti i palloni che passano nella loro zona di competenza e non risparmiandosi mai.
©2016-2019 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.