Elenco Tornei
Storico MSP C7
Storico ALANtornei
InterAziendale 2017/18
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Squadre
 Qualificate
 Comunicati
 Il Punto
 Regolamento e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Area Riservata
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
Cerca
MARACANA' INTERAZIENDALE 2017/18 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
Girone B
7a giornata

       
LUN 18/12/2017 18:00 Newton  Ass.For. Cral Regione
Angioni Pierpaolo
Puxeddu Davide
Siuni Daniele
gioco scorretto Angioni Pierpaolo
-  Vigili del Fuoco
Trudu Maurizio
Cocco Enrico
Morello Gianfranco
3 - 4
Apri in PDF     
CRONACA DELLA PARTITA - [319 view]
MarcoF
18/12/2017
21:54

6.620 batt.

FORESTALI AD UN PASSO DAL COLPACCIO!

I rossoverdi cedono solo a 5 minuti dalla fine di fronte alla corazzata VdF, che prende troppo sottogamba l'impegno.


Ultima gara di prima fase per i Forestali, ancora in corsa per un posto in Prima Divisione: ad attenderli, però, un impegno sulla carta proibitivo, quello con i Vigili del Fuoco, squadra a punteggio pieno. E quando i rossoverdi si sono presentati in campo senza cambi a disposizione, il verdetto sembrava già scritto. Così, forse, hanno ragionato anche gli ospiti, finendo col prendere sottogamba l'avversario, in particolare dopo l'incoraggiante inizio, che li ha visti passare in vantaggio con un tiro deviato. I Forestali, però, non si sono demoralizzati e hanno tenuto la partita viva soprattutto grazie a Pili, che ha negato in almeno due circostanze il goal agli avversari. Al goal del pari rossoverde i VdF hanno reagito rabbiosamente solo ad inizio ripresa, con uno splendido uno-due apparentemente da K.O.: tuttavia, Trudu e compagni hanno nuovamente abbassato la guardia, convinti probabilmente che il più fosse fatto, e a nulla sono valse le grida dalla panchina. I Forestali hanno così colto l'occasione e, con coraggio, hanno pareggiato nuovamente i conti. Il 3-3 ha però risvegliato dal torpore gli ospiti che, nel concitato finale, con una splendida giocata del duo Calzone - Morello hanno dato il colpo di grazia a Marongiu e compagni, che comunque escono dal campo a testa altissima.

Di seguito, la cronaca essenziale del match diretto dal sig. Cangemi, dell'MSP Sardegna.

PRIMO TEMPO:

2' - GOAL! VDF SUBITO IN VANTAGGIO! Bastano due minuti ai VdF per sbloccare la gara: destro dalla distanza di Enrico Cocco deviato da un avversario, Pili non può nulla. (0-1)
4' - Punizione per i Vigili: Trudu, pescato libero in area da C. Cocco, viene chiuso splendidamente da Pili, con l'aiuto del palo.
10' - Trudu apparecchia per E. Cocco, che col piattone trova il palo esterno.
12' - Bell'intervento di Pili su una conclusione dalla distanza: il portiere rossoverde viene poi graziato da E. Cocco, che cicca il pallone da zero metri.
13' - Campanello d'allarme per i Vigili: Angioni rientra sul destro e calcia chiudendo il suo destro, ma trovando il palo.
15' - GOAL! PARI ASS. FORESTALI CRAL REGIONE! Splendida sponda di Marongiu a premiare l'inserimento di Puxeddu, che col piattone batte Sanna. (1-1)
22' - Potente destro dalla distanza di E. Cocco, ma un attento Pili si distende e respinge lateralmente.

SECONDO TEMPO:
26' - GOAL! VDF DI NUOVO AVANTI! Pili tradito nuovamente da una deviazione: stavolta è Trudu a trovare l'involontario tocco di un avversario. (1-2)
27' - GOAL! UNO-DUE MICIDIALE DEI VDF! Ancora Trudu con un potente mancino radente dai 15 metri, Pili non può nulla. (1-3)
31' - Ci prova anche Murru dal limite, ma Pili nega la gioia del goal al numero 12 in maglia nera.
34' - GOAL! I FORESTALI SONO ANCORA VIVI! Goal pazzesco di P. Angioni che, appena superata la metà campo, sorprende Sanna fuori dai pali con un perfetto lob. (2-3)
36' - GOAL! ANCORA ASS. FORESTALI CRAL REGIONE! ED È PARITÀ! Splendido goal dei Forestali, con una suolata di Marongiu a mettere in moto P. Angioni, il cui tiro-cross viene girato in rete da due passi dal ben appostato Siuni. (3-3)
37' - Rabbiosa reazione dei VdF che hanno dilapidato il loro vantaggio: C. Cocco va in chiusura sul secondo palo su un tiro-cross di E. Cocco, ma Pili è ancora superlativo e respinge.
40' - Ci riprova C. Cocco, da calcio piazzato: stavolta Pili è battuto, ma il palo nega il nuovo vantaggio ai VdF.
42' - Ancora C. Cocco e Pili protagonisti: il duello ravvicinato fra i due viene vinto ancora una volta dal portiere rossoverde.
44' - GOAL! VDF DI NUOVO AVANTI! Alla fine, i rossoverdi crollano: splendida triangolazione fra Calzone e Morello, con quest'ultimo che, da due passi, spedisce la palla sotto la traversa. Pili stavolta non può nulla. (3-4)

I SINGOLI:
Ass. Forestali Cral Regione -
I rossoverdi non hanno nulla da rimproverarsi questa sera: in sette contati, contro un avversario notevolmente più forte, hanno fatto tutto ciò che hanno potuto. E lo hanno fatto al meglio, arrivando ad un passo dal strappare un risultato importante. In questo, grandi meriti vanno a Pili (), che ho deciso di premiare con il titolo di migliore in campo del match: nonostante i quattro goal subiti (di cui due, per altro, arrivati per colpa di deviazioni dei suoi stessi compagni), grazie ai suoi interventi tiene a bada gli avversari durante le loro poderose ma isolate sfuriate, mantenendo in partita i suoi. Al contrario, quando i VdF abbassano la guardia, è il trio Marongiu - P. Angioni - Puxeddu a mettersi in luce: Marongiu tiene botta con i difensori avversari, permettendo alla squadra di salire e fornendo anche alcune importanti sponde; P. Angioni, dotato di buona tecnica, trova un goal ed un assist, che si vanno ad aggiungere al palo colto nella prima frazione; Puxeddu forse è il meno in palla dei tre nonostante le sue buone qualità, ma è comunque bravo a mettere dentro l'unica chance che gli capita.

Vigili del Fuoco - Indubbiamente i neri hanno meritato la vittoria, ma a fine partita Calzone e compagni sono ampiamente consapevoli di non aver giocato al meglio quest'oggi. Si può dire che è stata una partita dai due volti per i VdF: travolgenti negli sprazzi di gara in cui hanno deciso veramente di giocare al calcio, inconcludenti quando si sono lasciati andare a qualche leziosità di troppo. Analizzando i suddetti sprazzi di bel gioco, indubbiamente spicca la prova di Enrico Cocco, fra i più pimpanti questa sera: difende e attacca con la stessa intensità e tenacia, facendo girare bene la palla e trovando anche un meritatissimo goal. Subito dopo, Trudu, autore di una doppietta ma forse un po' troppo egoista in alcune circostanze, dove avrebbe potuto cercare un'imbucata piuttosto che un tiro da fuori. Ampiamente positiva anche la prova dell'altro Cocco, Claudio: il 14 nero è sempre nel vivo dell'azione, soprattutto nella ripresa. Gli manca solo il goal, che Pili gli nega a più riprese. Chiudo col duo Calzone-Morello che, al netto del momento di confusione generale che ha generato il pari avversario, hanno chiuso definitivamente la pratica con uno splendido goal.
©2016-2019 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.