Elenco Tornei
Storico MSP C7
Storico ALANtornei
InterAziendale 2017/18
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Squadre
 Qualificate
 Comunicati
 Il Punto
 Regolamento e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Area Riservata
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
Cerca
MARACANA' INTERAZIENDALE 2017/18 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
1a Divisione
9a giornata

       
MER 14/03/2018 19:00 Newton  Todde's Team
Castangia Salvatore
Impagliazzo Francesco
Mauriello Alfredo
Zappalà Giovanni
gioco scorretto Anselmo Andrea
-  CRA Regione Sardegna
Passino Carlo
Provenzano Davide
Puddu Riccardo
Zuddas Giovanni
gioco scorretto Pischedda Alessandro
gioco scorretto Zuddas Giovanni
4 - 4
Apri in PDF     
CRONACA DELLA PARTITA - [378 view]
Andrea
14/03/2018
01:06

7.781 batt.

Pari rocambolesco al Newton: 4-4 tra T0dde's Team e Cra Regione Sardegna

In sei contro sette fino al terzo del primo tempo, gli amaranto passano in vantaggio per tre volte ma la capolista acciuffa un punto d'oro


Se il barone Nils Liedholm diceva “In dieci si gioca meglio che in undici” da oggi Mariano Pintus può dire “Si gioca meglio in sei che in sette”. Al Newton, il testa coda della Prima Divisione tra la prima della classe, Todde's Team, e la penultima CRA Regione Sardegna si chiude con uno spettacolare 4-4. I giocatori in maglia granata hanno giocato in sei uomini fino al terzo minuto della ripresa quando è arrivato Pischedda. Todde's Team in campo con Lallai in porta, Pezzella, Anselmo, Pantarella, Impagliazzo, Salipante, Mauriello. Per il CRA Regione Sardegna, Palmas tra i pali, Moi, Passino, Zuddas, Provenzano e Puddu. Nel primo tempo, Todde's Team sfrutta la superiorità numerica per rendersi pericolosa e lo fa al meglio quando imposta con azioni rapide e manovrate ma sono gli amaranto, con un uomo in meno, a passare in vantaggio. Per saltare la metà campo, lo scherma che funziona meglio è: palla lunga di Palmas per il più avanzato Puddu. Nel secondo tempo, i giocatori in maglia gialla pressano alto ma sono troppo frenetici sotto porta per mettere a segno la rete decisiva. Il CRA Regione risponde con una formazione a trazione posteriore: tutti chiusi all'indietro prima delle ripartenze. La gara è stata diretta dal signor Fais dell'MSP Sardegna.


Primo tempo
1' - GOL! Il Cra Regione Sardegna con un uomo in meno si porta subito in vantaggio: Puddu parte da sinistra converge al centro e rasoterra mette in rete sul palo lontano. 0-1!
5' - GOL! Todde's Team trova la rete del pareggio: progressione sulla sinistra di Impagliazzo che mette al centro un pallone per Mauriello che si trova sulla linea di porta insieme a Palmas e un avversario. È il numero 16 a toccare il pallone approfittando di una incomprensione tra i due compagni di squadra. 1-1!
9' – Calcio di punizione dalla trequarti sinistra di Puddu: il suo destro a giro viene toccato con la punta delle dita da Lallai e finisce sopra la traversa in calcio d'angolo
12' – Cross dalla destra per Impagliazzo che ben piazzato in area colpisce di testa ma Palmas respinge con il ginocchio
13' – GOL! Calcio di punizione dalla sinistra, decentrato, per il Cra Regione Sardegna: la botta forte viene respinta da Lallai che non trattiene, sulla ribattuta arriva Provenzano che colpisce e manda in rete. 1-2!
14' – Botta fuori area di Mauriello, palla che colpisce in pieno la traversa
15' – GOL! Sulla trequarti, Zappalà serve con una perfetta verticalizzazione Castangia: la palla passa tra una selva di gambe e arriva al numero 33 che conclude rasoterra e manda in rete da dentro l'area di rigore. 2-2!
17' - GOL! Le emozioni del primo tempo non sono finite: Passino recupera palla nella sua metà campo e parte palla al piede: dal limite dell'area calcia in corsa e realizza la rete del vantaggio del CRA Regione Sardegna 2-3!
23' – Castangia parte dalla destra, si porta via due uomini, tenta il tiro da posizione decentrata ma Palmas gli chiude lo specchio della porta.
24' – Fais estrae il primo cartellino giallo della gara ai danni di Zuddas (CRA Regione Sardegna)

Secondo tempo
3' – Con l'ingresso di Pischedda, ritorna la parità numerica tra le due squadre.
8' – Palmas respinge da terra l'occasione in corsa di Zappalà
10' - GOL! Il forcing della Todde's Team porta alla rete del pareggio. Prima Mauriello centra in pieno il palo su un tiro a giro a mezza altezza poi è Zappalà che per primo arriva al batti e ribatti che si scatena in area e insacca di potenza 3-3!
12' – Pischedda e Puddu partono in contropiede: il numero 6 da destra serve al centro l'attaccante che ha il tempo di fermarsi puntare la porta ma il suo destro a giro colpisce in pieno la traversa
15' GOL! Fa tutto molto bene Impagliazzo che parte indisturbato dal proseguo di un calcio d'angolo e dal limite dell'area, con un tocco sotto, mette a segno la rete del primo vantaggio di Todde's Team 4-3!
16' - GOL! Calcio di punizione innocuo di Pischedda dalla metà metà campo del CRA Regione Sardegna: la palla arriva lenta davanti alla linea. Sulla sfera si lanciano Lallai, un difensore della Todde's e Zuddas che da terra trova il tocco giusto e rimette in parità il risultato. 4-4!
18' – Conclusione fuori area di Impagliazzo, palla che fa la barba al palo difeso da Palmas
19' – Cartellino giallo anche per Pischedda (CRA Regione)l. Prima di lui, ammonito anche Anselmo (Todde's Team)
22' – Castangia fa tutto da solo: salta due uomini e dal limite si presenta al tiro ma Palmas respinge
23' – Ancora Palmas interviene in maniera prodigiosa chiudendo, con il corpo, Castangia lanciato a rete. Poco dopo, calcio di punizione battuto da Mauriello, palla fuori di pochissimo.
Fais fischia la fine delle ostilità. La Todde's Team continua nella sua serie positiva con sedici gare senza una sconfitta mentre il Cra Regione Sardegna porta a casa il primo punto dopo quattro sconfitte consecutive.  

I migliori
Todde's Team
In difesa, Pezzella gioca da centrale e ha il compito di chiudere le azioni avversarie prima che gli avversari arrivino davanti a Lallai. Accanto a lui anche Anselmo fa la sua parte cercando di togliere un po' di spazio agli avanti. A metà campo, le incursioni di Zappalà per vie centrali sono quasi letali. Il numero 21 entra in campo a gara iniziata ma da spinta e brio ai suoi compagni. Impagliazzo e Salipante allargano spesso il gioco sulle fasce. Proprio dai loro piedi nascono occasioni importanti per la squadra. Mauriello parte lento ma cresce con il passare della sfida. Sue le conclusioni dalla distanza e qualche calcio piazzato. Castangia non molla fino all'ultimo. Il numero 33, dalla panchina, riprende i suoi compagni partiti un po' spenti e quando entra in campo si mette al centro dell'attacco pronto anche a stare qualche metro indietro per recuperare palloni.

Cra Regione Sardegna
Marco Palmas è l'eroe della giornata. Contro una squadra rapida e che colpisce da ogni posizione del campo, il portiere deve fare più di qualche straordinario. Anzi, si immola per salvare il risultato dagli assalti avversari. È lui il migliore in campo al Newton. Regge bene la linea a tre con Moi, Passino e Zuddas. Il primo non si fa sorprendere da qualche avversario più giovane e chiude di giustezza su alcune conclusioni importanti. Il numero 16 si toglie la terza gioia personale nel torneo a coronamento di una buona gara. Zuddas ci mette sempre la gamba. A metà campo, buoni 22 minuti di gara per Pischedda. Il numero 6 ha persino rischiato di non entrare in campo visto il buon ritmo dei suoi compagni in sei uomini ma la sua esperienza serve e mettere un po' d'ordine a metà campo. Provenzano fa sembrare stop impossibile dei semplici tocchi di palla. Il numero 9 si propone spesso, soprattutto quando si passa alla parità numerica. Puddu è il giocatore più forte tecnicamente. Sfrutta al massimo i lanci di Palmas dalla sua area di rigore così da scavalcare il centrocampo (vuoto con un uomo in meno). Rapido e rapace, il numero 5 è l'arma in più del CRA Regione. 
 
©2016-2019 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.